Riscaldamento elettrico di Olmar

Riscaldarsi con l’elettricità? Si può fare e, con i dovuti accorgimenti, conviene pure.

Il riscaldamento domestico a gas o stufe a pellet è ancora una tipologia molto in voga, ma anche per andare incontro a braccia aperte alle istanze dell’ambientalismo, sta prendendo sempre più piede l’esigenza di un riscaldamento elettrico, più green.

Riscaldare la propria abitazione rendendosi indipendenti dalla rete gas è dunque il passo da compiere per un’ottica di vita realmente più eco-sostenibile.

Sul mercato, a tal proposito, esistono diverse tecnologie che garantiscono il riscaldamento elettrico, come “semplici” radiatori elettrici applicabili alle pareti di casa che per funzionare (peraltro consumando poco) hanno semplicemente bisogno di una presa elettrica.

I radiatori hanno la capacità di diffondere il calore prodotto in modo uniforme nelle varie stanze dell’abitazione.

Riscaldamento elettrico Olmar
Esempio di Riscaldamento elettrico by Olmar 1957

Come funziona il riscaldamento elettrico?

Presto detto: all’interno del radiatore è posizionata una resistenza elettrica che riscalda il fluido contenuto dal sistema e che fa così in modo che il calore prodotto si possa diffondere all’esterno, andando appunto a riscaldare l’ambiente.

La potenza elettrica, una volta raggiunto l’obiettivo di temperatura, abbassa la propria prestazione al minimo così da contenere i consumi, evitando gli sprechi.

In questo modo, pellet e carburanti come gasolio e metano non sono più necessari, così come non è più necessaria la canna fumaria: l’energia elettrica, da sola, basta e avanza.

Il sistema di riscaldamento elettrico è a basso costo?

L’energia elettrica non è gratis ma ha un prezzo contenuto ed è comunque più sicura.
Inoltre, porta con s’è un vantaggio, che risiede nel fatto che l’energia elettrica può essere autoprodotta con i pannelli fotovoltaici; per cui, una casa o un condominio dotato di pannelli fotovoltaici può prodursi e consumarsi una parte dell’energia del proprio fabbisogno “a costo zero”.

Infine, un altro vantaggio dei sistemi di riscaldamento elettrico è la sostanzialmente assenza del costo di installazione e della manutenzione, oltre che la dotazione di un display per la programmazione.
Ecco perché il riscaldamento elettrico è davvero smart.

Sei interessato e vuoi scoprire i nostri prodotti?
Ecco alcune delle nostre soluzioni, che oltre a riscaldare, sanificano e ionizzano l’aria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to cart