BI-OZONE MINI

BI OZONE MINI è un dispositivo per sanificare l’ambiente h 24 sia in presenza di persone che per trattamento igienizzante da effettuare senza la presenza di persone o animali. Avvalendosi di cicli programmati, emette una quantità di ozono ottimale per sanificare
il locale durante la giornata eliminando batteri, spore e cattivi odori per poi attivare
un ciclo notturno di sterilizzazione profonda eliminando tutti gli agenti contaminanti presenti. L’attivazione e lo spegnimento del dispositivo avviene tramite il tasto ESC. Durante il funzionamento compaiono nel display:
A – tempo di funzionamento emissione OZONO con countdown dei secondi ciclo
B – tempo in standby tra un ciclo e l’attivazione del successivo con countdown minuti
• Una volta acceso, il dispositivo funzionerà h 24 e per tutti i giorni.
• Per spegnerlo ripremere il tasto ESC
L’accensione e lo spegnimento manuale come sopra riportato, non modifica il programma preimpostato. Le fasce orarie di emissione saranno sempre rispettate garantendo la sicurezza del trattamento.

• Generatore di ozono per uso in aria e acqua 500 mg / h 2,5 lit / min
• Alimentazione: 220 / Volts 50 Hz
• Dimensioni: 19 x 24 x 8 h cm
• Timer elettronico con programma per 6 eventi giornalieri (selezione Ozone)
• Attivazione: manuale e telecomando
• Ugello di espulsione in acciaio inossidabile
• Applicazione: a parete
• Telecomando

Categoria:

Descrizione

Esistono oltre 17 studi scientifici che dimostrano che il gas ozono è in grado di distruggere il coronavirus SARS. L’ozono è un gas naturale creato dagli atomi di ossigeno. La molecola di ossigeno è composta da 2 atomi di ossigeno. Queste molecole di ossigeno sono rotte in atomi dalla scarica della corona durante i temporali o dalla luce UV del sole. Durante questa fase di ricombinazione alcuni atomi sono raggruppati in ossigeno tri-atomico liberamente legato. Questa nuova molecola si chiama ozono o O3. I generatori di ozono sono in grado di produrre ozono dall’aria normale e vengono normalmente utilizzati come disinfettanti per l’ambiente. Gli effetti patogeni dell’ozono sono stati dimostrati per diversi decenni. La sua azione di uccisione su batteri, virus, funghi e in molte specie di protozoi serve come base per il suo crescente utilizzo nella disinfezione dell’approvvigionamento idrico municipale nelle città di tutto il mondo. In genere, i virus sono piccole particelle indipendenti, costruite con cristalli e macromolecole. A differenza dei batteri, si moltiplicano solo all’interno della cellula ospite. L’ozono distrugge i virus diffondendosi attraverso il rivestimento proteico nel nucleo dell’acido nucleico, causando danni all’RNA virale. A concentrazioni più elevate, l’ozono distrugge il capside o il guscio proteico esterno per ossidazione. Numerose famiglie di virus tra cui il poliovirus I e 2, i rotavruse umani, i virus Norwalk, il parvovirus e l’epatite A, B e non A non B sono tra le altre suscettibili alle azioni virulicide dell’ozono.